INSIDE THE STUDIO -1

Quali sono le tematiche che seguite nei vostri lavori?

I temi che più ci affascinano nei nostri lavori derivano dalle nostre passate esperienze e studi.

Ci piace disegnare le città, i monumenti soprattutto italiani magari collIMG_5801ocandoli in un futuro lontano come nella serie delle “città future” dove noi crediamo che la cultura e il passato architettonico non venga spazzato via dal mondo moderno ma si integri con esso.

Il piacere visivo nel guardare opere belle e molto articolate.

Nel frattempo ci piace studiare la natura umana, i visi, gli sguardi, gli atteggiamenti e per questo creiamo ritratti che per noi rappresentano i miti dell’ era moderna come la serie dei multipli Damss.

P1100021

Come siete stati attratti dal medium tessile, e cosa vi attira specificamente?

Il tessuto è un mezzo molto affascinante da usare ; può essere morbido, secco, duro, si può colorare dipingere  bruciare; per noi offre un’ ampia gamma di possibilità che altri medium non offrono.

La nostra incessante ricerca utilizza tecniche di produzione tessile e non-tessile spesso spinte oltre il limite del tradizionale; i successi vengono poi acquisiti e utilizzati come ponte verso nuove soluzioni.

Ci impegniamo nella valorizzazione delle materie di scarto, ricerca che richiede cura, rispetto delle qualità espressive dei materiali, oltre ad una meticolosa sperimentazione delle tecniche  di lavorazione degli stessi.

Il cucito unisce, assembla, fonde sotto un’unica grammatica visiva la morfologia dei vari materiali.

Il risultato è straordinario quando i materiali di scarto vengono manipolati, trattati, per togliere quella  patina che hanno i semilavorati industriali, attribuendogli una nuova funzione estetica senza trascurare ovviamente l’aspetto etico che è la ragione stessa del riuso.noi due_gomitoli

DAMSS ART FASHION SHOW 2017

DAMSS di ritorno dall’ultimo loro viaggio nel futuro, raccontano con un grande pannello tessile come hanno scoperto una nuova ROMA nell’anno 3000.
Raccontano attraverso una performance come anche la moda si sia trasformata adattandosi alla nuova forma di vita, e propongono i nuovi abiti-scultura.

http://autunno.abilmente.org/ 19 -22 ottobre 2017 Vicenza

 

Pubblicato in NEWS

CONNECTING PEOPLE INSTALLAZIONE

Il tema base del progetto è la comunicazione, l’insieme delle relazioni che animano l’evento .
Si è trattato di concretizzare il messaggio attraverso la nostra interpretazione
di artisti moderni e designer, con l’uso inusuale di diversi materiali.
Il volume dell’area è stato concepito come un grande contenitore di armonie e di espressioni, di suoni e di voci che caratterizzano il “sistema comunicazione”.

filati

Il “volume-spazio” è stato trasformato in una lunga rete di connessioni che coinvolge e collega i ‘’volti’’ e diventa il network su cui abbiamo scritto la nostra composizione cromatica.

torsioni

I numerosi fili e corde simboleggiano il vibrare delle voci, dei dialoghi della gente, il bisogno di informarsi, di chiedere, di rispondere, di relazionarsi.

connessione DAMSS P1100770

Con questo viene enfatizzato il ritorno al dialogo verbale e diretto con scambio di emozioni e di esperienze, il network che si genera durante le manifestazioni .

IMG_4535 colori