FIBER ART ITALIANA un intreccio virtuoso

In un momento in cui l’ arte tessile sta avendo in Italia e nel mondo una diffusione e una valorizzazione più ampia nel campo dell’ arte ecco pubblicato un libro sulla Fiber Art Italiana a cura di Renata Pompas dal titolo “ FIBER ART ITALIANA. Un intreccio virtuoso”.

Negli ultimi anni abbiamo visto un fiorire di mostre sull’ arte tessile a partire dalla 54ma Biennale d’ arte di Venezia nel 2017 all’ insegna della Fiber Art, per arrivare a Roma, Como, Milano , Torino ecc.

Che cosa è la Fiber Art? La definizione che ne dà l’autrice del volume è la seguente; “Fiber Art , una corrente dell’ arte contemporanea che accumula ricerche basate sulle pratiche e/o sui materiali tessili, assunti nelle declinazioni materiche o nelle loro rappresentazioni concettuali. Nata tra gli anni Sessanta e Settanta la Fiber Art ha sempre agito in una piccola e sofisticata nicchia del mercato dell’ arte, se pur a livello mondiale, e ciò ha fatto si che non abbia ottenuto un riconoscimento istituzionale della sua specificità da parte di quella microsocietà internazionale che determina la finanza del mercato artistico,rimanendo così sconosciuta al grande pubblico.”

Un libro che per la prima volta ricostruisce la storia del movimento italiano e del dibattito sulla sua definizione, collocando la Fiber Art italiana nel contesto internazionale e nazionale, con la segnalazione delle principali mostre che si sono tenute in Europa e in Italia.

Il cuore del libro è costituito da una sessantina di schede corredate da numerose immagini a colori, dedicate agli artisti fondatori e alla generazione successiva. Una ricostruzione approfondita e appassionante che permette finalmente di delineare, far conoscere e far apprezzare un movimento artistico in cui l’idea non ha mai prevalso sull’opera, il concetto sulla realizzazione, ma è stata data importanza anche al fare, alla materia, alla ricerca della bellezza e del coinvolgimento sensoriale. 

Le schede sono dedicate agli artisti fondatori, provenienti sia dalla polimatericità delle espressioni artistiche sia dall’ alto artigianato, che hanno intrecciato i loro percorsi artistici unendosi nella promozione e diffusione del movimento. Tra questi artisti ricordiamo Paola Besana, Maria Lai, Maria Luisa Sponga, Lydia Predominato, Roberta Chioni, Eva Basile, DAMSS e tanti altri ancora.

RENATA POMPAS

“ FIBER ART ITALIANA. Un intreccio virtuoso”

Aracne editrice 

http://www.aracneeditrice.it/index.php/pubblicazione.html?item=9788825509021

fiberart italiana scheda DAMSS