23/10/2021

ANTROPOCENE e DAMSS

i DAMSS ART rileggono Dante nell’Antropocene INFERNO 3000 testo di Elena De Dominicis

NOTRE DAMES BRUCIA

I DAMSS Art sono un duo di designer, Daniela Arnoldi e Marco Sarzi-Sartori, lei ingegnere, lui architetto. Sono dei celebri esponenti della fiber art, arte fatta con materiale tessile, nel loro caso, materiale riciclato. Costruiscono opere di grandi dimensioni affrontando tematiche differenti, sempre di grande interesse.
La loro fiber art è un medium che riescono a utilizzare come strumento già a sé stante per la grande spettacolarità del risultato finale: la figurazione del soggetto risulta così ancora più coinvolgente se non addirittura travolgente per lo spettatore: stupefacenti viste a distanza, le opere dispiegano la loro bellezza anche nei dettagli della lavorazione e permettono di essere esperite anche da molto vicino. il concept è il motore dell'idea ma la realizzazione trasmette l'intenzione attraverso il gesto minuzioso, pensato esteticamente non solo nel dettaglio ma proprio come un sistema semiotico dotato di sensi distinguibili e inequivocabili nell'insieme ma anche sovrapponibili e reinterpretabili distintamente nelle unità di dimensioni minori.
i DAMSS hanno esposto ovunque, in Europa, in Cina, in America e la loro indagine dell'attualità e dell'arte attraverso la materialità interseca varie traiettorie artistiche, come la moda, il design, le installazioni. La tecnica del cucito fa da supporto alla concept art che parte dalla scelta del materiale, stoffa e e fibre di recupero che diventano linguaggio per rappresentare il mondo attuale e la cultura: ecco opere come quella dedicata al cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci, "L'ultima cena DAMSS 500", o il ciclo relativo alle città del futuro, immaginate come potrebbero essere tra 1000 anni.
L'ultimo lavoro dei due artisti, "Inferno 3000", di cui abbiamo visto il backstage ad Abilmente Vicenza e che verrà esposto ad Abilmente Milano a novembre, celebra i 700 anni dalla morte di Dante Alghieri ed è il risultato di una riflessione su cosa potrebbe aver pensato Dante del mondo di oggi, distrutto e inquinato e irreversibilmente modificato.
Probabilmente avrebbe collocato i maggiori responsabili nel I Girone del Cerchio VII (cerchio dei violenti, girone dei violenti contro il prossimo e le cose, Canto XII).

le opere dei DAMSS possono essere visualizzate nella pagina dedicata del loro sito www.damss.com e sul loro Instagram.com/damssart/ e l'opera intera "Inferno 3000", un pannello di 12 metri per 4, sarà visibile ad Abilmente Milano dal 4 al 7 novembre 2021. Ulteriori informazioni sull'opera infernale https://www.abilmente.org/it/milano/news/fiber-art-infernale




NEWS

DAMSS ART HIGHLIGHT RESUME (2015-2021)

Damss Art

DAMSS ART HIGHLIGHT RESUME (2015-2021)


 DIARIO DAMSS IN ISOLAMENTO   diary during pandemic time

Damss Art

DIARIO DAMSS IN ISOLAMENTO diary during pandemic time




Damss Art